Rinnovare la grafica di StarCraft

18/4/2017 | Blizzard Entertainment

Il team dei Giochi Classici di Blizzard aveva idee molto precise per la direzione artistica di StarCraft®: Remastered. Le linee guida? Restare fedeli all'originale.

"Sarà come mettere un paio di occhiali" ha detto Rob Bridenbecker, leader del team dei Classic Games. "Con un paio di occhiali, tutto è più definito, ma il gioco resta lo stesso".

Il team si è dato un gran da fare per mantenere l'identità grafica di ogni unità in StarCraft: Remastered, anche con una grafica in 4K. Di seguito, alcuni degli sviluppi più interessanti per l'esercito zerg, terran e protoss.


Zerg

Zergling

Vi siete mai chiesti perché gli Zergling nello StarCraft originale infliggevano così tanti danni? Forse è perché avevano mani che vi tenevano fermi mentre venivate masticati.

Mi sono riguardato vecchi manuali, bozzetti e filmati, e quando l'ho fatto ho scoperto che quegli Zergling avevano le mani! E se guardate il ritratto, effettivamente le mani ci sono! Anche se sono solo due pixel nell'unità vera e propria. Allora mi sono ripromesso di realizzarle veramente.

Brian Sousa, grafico 3D senior

Ultralisca

Le Ultralische in StarCraft: Brood War sono la cavalleria, rapida e potente, che gli Zerg usano nelle fasi avanzate della partita. Fino a StarCraft: Remastered però, era difficile distinguere quanto fossero affilate Le loro tipiche zanne ricurve. Alla fine, sono davvero affilate.


Criptolisca

Le Criptolische sono l'artiglieria sotterranea dello Sciame. Il loro aspetto preciso era difficile da immaginare in StarCraft: Brood War, ma in StarCraft: Remastered hanno subito un trattamento ad alta definizione, permettendoci di vedere quanto sono disgustose e spaventose.

La Criptolisca somiglia molto di più a un aracnide rispetto a tutti gli altri zerg. Il suo attacco sotterraneo ricorda distintamente quello di un ragno botola.

Brissia Jimenez, produttore associato


Terran

Incrociatore

Spigoloso ma al contempo slanciato, l'imponente Incrociatore incarna la morte che piove dal cielo. Trattandosi di un'unità di grandi dimensioni, la bassa risoluzione in StarCraft era particolarmente evidente. Ora, la sua complessità architettonica (paratie, motori, ecc.) è ben visibile.

I piccoli moduli quadrati sono i quartieri dedicati all'equipaggio, come bar e zone di ricreazione. Nota interessante: un Incrociatore può ospitare fino a 8.000 persone!

Brissia Jimenez, produttore associato

Piromane

Bisogna essere dei folli per affrontare un'orda di Zergling con una tuta meccanica piena di liquido infiammabile. In StarCraft: Remastered la tipica tuta rossa del Piromane è meticolosamente dettagliata, con placche di rinforzo, serbatoi di carburante e ugelli.


Carro d'assedio

Non c'è niente che faccia più impressione di una schiera di Carri d'assedio con i loro cannoni da 120 mm pronti a scatenare l'inferno. Eccetto, forse, la stessa schiera realizzata con un'incredibile risoluzione in 4K.


Protoss

Trilobita

L'enigmatico Trilobita nasconde un potere quasi illimitato sotto il suo carapace segmentato. Ora, sia il Trilobita sia gli Scarabei esplosivi che è in grado di lanciare sono stati rinnovati graficamente in tutta la loro gloria meccanica.

Le protuberanze a forma di tubo ai lati della testa del Trilobita sono i suoi "occhi", anche se, trattandosi di un'unità meccanica, si possono considerare più dei periscopi.

Brissia Jimenez, produttrice associata

Dragone

I Dragoni, che trasportano i guerrieri protoss gravemente feriti nei loro nuclei fluidi, sono noti per la loro intelligenza bellica. StarCraft: Remastered dona a questi eccezionali soldati la regale maestà che meritano.


Arconte/Arconte oscuro

Frutto dell'unione di due Templari, l'Arconte è un essere di pura energia vorticante. In StarCraft: Remastered è possibile distinguere nel dettaglio le forme elementali che si annidano all'interno di questa tempesta energetica travolgente.


Evoluzione completa

StarCraft: Remastered è la nuova visone di una formula classica. Le meccaniche che hanno reso il gioco originale un capolavoro competitivo sono rimaste invariate, ma la grafica è stata rinnovata in maniera... siderale! Unitevi a noi nelle prossime settimane durante l'esplorazione dei 19 anni che hanno portato a StarCraft: Remastered, e preparatevi all'uscita di quest'estate!

Iscriviti per gli aggiornamenti

Sei pronto ad addentrarti ancora di più nell'universo di StarCraft?
Visita il sito di StarCraft II.